Papà ti Salvo Io - Ortona 2016 - Salvamento Ortona

Vai ai contenuti

Menu principale:

Papà ti Salvo Io - Ortona 2016

Attività e Progetti
Domenica 10 luglio 2016 alle 10 al Lido Riccio Ortona si è svolta  la 14° giornata della sicurezza in mare “Papà ti Salvo io", nata per insegnare ai bambini come vivere il mare prevenendo i pericoli, organizzata dalla Società Nazionale di Salvamento Sezione di Ortona , diretta da Walter di Lorenzo, e con la partecipazione della Scuola Italiana Cani di Salvataggio SICS ABRUZZO, con il cani addestrati a salvare bagnati in difficoltà.
Sulle spiagge del Lido Riccio, attraverso il gioco i tanti bambini che hanno partecipato alla manifestazione sono diventati “piccoli bagnini” imparando valori sulla sicurezza e sulla prevenzione, informazioni e comportamenti corretti da tenersi per tutelare l'ambiente marino e di interventi in caso di soccorso in mare, e che hanno potuto ammirare i cani in azione, di cui quattro labrador e un terranova, nelle simulazioni di salvaggio in mare.
Inoltre, istruttori esperti e bagnini hanno effettuato una simulazione di recupero di una persona in acqua alle prese con un arresto cardiorespiratorio, salvato grazie all’utilizzo del defibrillatore.
A conclusione della manifestazione sono state consegnate sono state consegnate t-shirt ai bambini, due targhe una dall'assessore allo sport del Comune di Ortona, Simonetta Schiazza, al rappresentante della  Scuola Italiana Cani di Salvataggio SICS ABRUZZO, per ringraziamento della partecipazione all'evento e una da Walter Di Lorenzo, direttore Società Nazionale di Salvamento Sezione di Ortona, al comandante della capitaneria di porto, Pio Oliva, per la collaborazione in tutte le manifestazionie attività della Società Nazionale di Salvamento
La manifestazione è stata realizzata in collaborazione con la Protezione Civile CNAB che era presente anche con dei suoi mezzi
Un' interessante mattinata diversa al Lido Riccio con “ l'auspicio di poter organizzare altri momenti di prevenzione – come ha sottolineato Simonetta Schiazza - rendendo sempre protagonisti il nostro bene più prezioso, i nostri figli”.
© Salvamento Ortona
Torna ai contenuti | Torna al menu